Informativa

17/06/17 ; Costellazioni Familari e Configurazioni dell’Amore

Ogni incontro è una grande opportunità di lasciar emergere ciò che veramentre siamo, di acquisire pienezza e consapevolezza nel nostro percorso, di trovare il vìcammino della pienezza e della gioia. “Le principali prospettive riguardo gli ordini che regolano i rapporti umani si sono concretizzate lentamente, passo dopo passo in un lungo cammino di riconoscimento” Bert Hellinger
Dai tempi dei tempi, gli umani si riuniscono in cerchio per condividere, risolvere, decidere, ritualizzare.
Le Costellazioni Familiari permettono di vivere queta antica necessità umana nella nostra contemporaneità.
Ti ivito con grande piacere al prossimo incontro di costellazioni Familiari e Configurazioni dell’amore, un percorso condiviso di consapevolezza e svelamento di noi stess* ♥
Nell’incontro di lavoro si seguono i dettami e gli insegnamenti di Hellinger riguardo le Costellazioni Spirituali.
Per conoscere Le costellazioni è necessario farne esperienza, e più di questa esperienza facciamo tesoro, più la ricondividiamo con i nostri compagni umani, maggiore sarà ” un aiuto alla vita che va ben oltre…” (Bert Hellinger)

Con le costellazioni possiamo trattare qualsiasi tematica della nostra vita:
relazioni,
lavoro,
famiglia,
salute
denaro,
rapporto con i figli,
dipendenze,
incidenti,
blocchi,
frustazioni….

Si tratta di, attraverso la rappresentazione corporea in un gruppo, portare alla luce dinamiche nascoste che ci poratano a vivere una detreminata situazione, e a non sapere come uscirne.
L’essere umano, come molti altri mammiferi, si contraddistingue per la sua appartenenza al gruppo, per la sua vita sociale: che si tratti di lavoro, classi, gruppi, paesi e nazioni, tra questi il nostro sistema principale di riferimento c’è FAMIGLIA cui apparteniamo e da cui discendiamo, che crediamo essere effetto di una nostra scelta o meno.
E’ evidente alla nostra esperienza, come la relazione tra i membri di un sistema influenzi lo stato mentale, le azioni, il destino di ciascun di noi.
Altrettanto ci troviamo spesso noi stessi o membri della nostra famiglia incappare sempre negli stessi errori o situazioni dolorose guidati da qualcosa di inspiegabile.
Diverse scienze e studi dimostrano come l’eredità non riguardi solo i tratti somatici o fisici, come si tramandino non solo il carattere, le abitudini, ma anche inclinazioni, le scelte e come i traumi rimangano iscritti nel Dna per generazioni. Con la pratica delle costellazioni verifichiamo come sulla nostra vita presente sia viva l’influenza dei nostri antenati, come essi siano sempre vivi in noi, come le nostre relazioni siano il prodotto della risonanza di molti.
Attraverso la rappresentazioni, permettiamo al nostro movimento di manifestarsi per quello che è, affrontando ciò che c’è, ciò che ci è più difficile e spaventoso, ci .ricongiungiamo alla nostra forza, e riprendiamo il cammino nella vita
Rappresentando ciò che c’è avviene una cambiamento nelle nostre dinamiche, e questo è qualcosa che si condivide con chi partecipa, che coinvolge chi c’è, si fa insieme e insieme si va verso una pace profonda per sé e nel proprio sistema di appartenenza.
Tutto cio che accade necessità di emergere, cerca una soluzione, il poterlo vedere nella rappresentazione permette di liberare in noi ciò che non era stato integrato da tempo immemore.
La rappresentazione libera una forza più grande dettata dall’Amore che abbraccia tutti, fa si che, guardandolo, si possano avviare meccanismi per superare e guarire un destino determinato e iscrivere nuove strade nell’eredità delle persona, dei sistemi e delle famiglie. ♥
Attraverso quello che Bert Hellinger chiama “l’amore dello Spirito” che ama la vita e le persone, così come sono, la riconciliazione è possibile nel corpo e nell’anima, verso la nostra realizzazione più profonda. Dove l’amore scorre di nuovo, si alimenta una fonte di forza, una fonte di felicità e soddisfazione che ci lascia liberi di guardare avanti,e intorno a noi.
“La pace comincia nella propria anima” (Bert Hellinger)

Conduttrice Cristina Bruno,
Mi presento:
ho 43 anni, pratico percorsi di crescita della consapevolezza nel cuore e guarigione personale da oltre vent’anni, nel mio percorso individuale e come madre.
Ho seguito numerosi ore di formazione personale e spirituale e nell’ambito delle medicine non convenzionali: psicoterapia, counseling, medicina tradizionale cinese, massaggio e guarigione attraverso il tatto, Kinesiologia e Touch for Health.
Ricerco e studio le proprietà delle piante spontanee e mi occupo di alimentazione naturale da oltre vent’anni, ho fatto corsi di fitoterpai, afloriterapia, alimentazione.
Dal 2006 uso i tarocchi di marsiglia come rappresentazione proiettiva della realtà ed ho praticato il teatro come forma di terapia.
La mia ricerca è orientata all’ascolto profondo di ciò che c’è , in questa ricerca sono approdata alle Costellazioni Rituali con Marco Massignan, e ora frequento la HellingerSchule.
Attraverso le costellazioni ho sperimentato come una pratica quotidiana di presenza e ascolto è una straordinaria opportunità di realizzare e diventare maestri di noi stessi.

INFO bruno.cri73@gmail.com tel 3334048468

LA PARTECIPAZIONE ALL’INCONTRO COSTA 30 EURO
METTERE IN SCENA LA PROPRIA COSTELLAZIONE ULTERIORI 25
TI ASPETTO
SE VUOI INOLTRA QUESTO INVITO A CHI PENSI POSSA ESSERE INTERESSATO/A ♥

Dettagli

Data:
giugno 17
Ora:
14:30 – 18:30
Luogo
LIBERTAREA
VIA PASTRENGO 22
TORINO,
+ Google Maps